Capodanno 2012 al caldo

Per un capodanno alle Mauritius, numerosi sono i pacchetti offerti dalle agenzie per il 2012: il capodanno è un periodo di altissima stagione, infatti da Novembre fino ad Aprile le temperature si aggirano intorno ai 30° e il caldo è assicurato. Quest’isola africana immersa nell’Oceano Indiano, appartiene a un piccolo arcipelago vulcanico, ove l’acqua è trasparente e calda, mentre la sabbia bianca è quasi impalpabile.
Una delle feste più sentite è proprio il Capodanno vissuto tradizionalemnte per le strade: canti e balli animeranno le piazze, la comunità cinese ballerà la Danza del Drago, mentre la Holi è la tipica festa indù con corse e spruzzi d’acqua dell’ultimo dell’anno.

Le Seychelles, un gruppo di oltre un centinaio di isolette nell’Oceano Indiano, rappresentano una meta ideale per il capodanno del 2012 in considerazione della voglia di clima caldo e di mari cristallini.
Innumerevoli sono le offerte di voli, vacanze e alberghi per capodanno in queste località.
La bellissima spiaggia di soffice sabbia bianca accecante, vede ancora tartarughe giganti e una rigogliosa vegetazione con diversi tipi di palme e orchidee uniche nel mondo. Un capodanno all’insegna del lusso, tra la gente creola e la cucina esotica, tra baie da sogno e spiagge superbe affacciate sulle piccole isole antistanti, trascorso qui sarà realmente indimenticabile.

Le isole tropicali come Cuba, Giamaica e Santo Domingo, sono una meta ideale per un capodanno al caldo. L’isola di Cuba è famosa per la sua vita notturna e a capodanno è tradizione girare di locale in locale ascoltando musica house, oppure la salsa, oppure il jazz. Cuba risulterà meravigliosa, in questo periodo dell’anno, a partire dalla splendida costa, per finire alla natura lussureggiante dell’interno, passando per le spiagge incantevoli e incontaminate.
Giamiaca e Santo Domingo con un’accoglienza ammirevole vicino a una spiaggia deliziosa, sono una validissima alternativa per un capodanno del 2012 al caldo, con i loro molteplici colori, che vanno dall’ azzurro turchese del trasparente mare, al verde smeraldo della lussureggiante vegetazione passando per l’ambra delle spiagge.

Lascia un Commento